Convegno: Un ponte per superare insieme le barriere

Sai come fidelizzare i tuoi clienti - Commercity Blog
Sai come fidelizzare i tuoi clienti?
19 Luglio 2019
Demo di Natale di Reality Dream Store - Commercity Blog
Demo di Natale di Reality Dream Store
18 Ottobre 2019
Mostra tutto

Convegno: Un ponte per superare insieme le barriere

Convegno, Un ponte per superare insieme le barriere - Commercity Blog

Nell’articolo di oggi parliamo di un’importante iniziativa di Salvatore Cimmino, “A nuoto nei mari del globo”, nata per sensibilizzare e accendere i riflettori sulla disabilità.

Il prossimo 8 ottobre nel corso di un Convegno – “Un ponte per superare insieme le barriere” – verrà presentata nella Sala della Regina della Camera dei Deputati la XVI maratona: “A nuoto nei mari del globo”.

Si tratta di un personale progetto che sta portando avanti Salvatore Cimmino, che 15 anni fa a causa di un osteosarcoma ha subito l’amputazione della gamba destra. È da qui che ha preso vita il suo desiderio “di contribuire ad abbattere tutte le barriere che impediscono alle persone con disabilità una reale integrazione, una vita piena, dignitosa, soddisfacente e produttiva”.

Difatti, si stima che le persone diversamente abili siano circa Il 10% della popolazione mondiale, pari a oltre un miliardo, ma come dice lo stesso Cimmino ”la disabilità non è nelle persone, ma negli occhi di chi guarda e nel mondo circostante”.

La presentazione del progetto al Convegno sarà, quindi, un’ottima occasione per discutere e porre l’attenzione su tematiche importanti e molto sentite dalle persone con disabilità, che vivono in prima persona le conseguenze della mancanza di una “Progettazione Universale che dovrebbe rendere la nostra società accessibile e vivibile”, dell’assenza dei PEBA (Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche), nonché dell’accesso alle nuove tecnologie.

Nel Convegno verrà affrontata anche la questione degli aiuti umanitari ai bambini e alle persone con disabilità della regione del Kivu, nella Repubblica Democratica del Congo, tema che sta particolarmente a cuore Cimmino.

Un ponte per superare insieme le barriere

Anche questa maratona nasce dall’idea di una traversata a nuoto che Cimmini farà come sempre con una gamba sola e senza ausili, perché come egli stesso sostiene: “il mare non ha barriere e quindi, in questo mondo meraviglioso, la disabilità non esiste.”
La traversata rappresenta una sorta di unione simbolica, stavolta tra Massa Lubrense e Amalfi.

La maratona si svolgerà dall’11 al 13 ottobre e sarà suddivisa in 3 tappe:

  1. Venerdì 11 ottobre, 20 km, Massa Lubrense Positano
  2. Sabato 12 ottobre, 5 km, Positano Praiano
  3. Domenica 12 ottobre, 6 km, Praiano Amalfi
Per saperne di più sull’iniziativa, visita questi link:

www.salvatorecimmino.it
www.buonacausa.org/cause/a-nuoto-nei-mari-del-globo

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi