Ripresa del commercio mondiale

commercio commercity centro ingrosso roma
Commercio, domanda interna in calo dal 2010
6 Marzo 2017
wto trump commercio commercity
WTO, Trump minaccia l’uscita dall’Organizzazione
7 Marzo 2017
Mostra tutto
ripresa commercity commercio mondiale

I dati riguardanti il quarto trimestre del 2016 evidenziano un’interessante ripresa del commercio internazionale. Ecco da dove vengono i segnali più incoraggianti.

Arriva la ripresa. Stando a quanto riportato dall’Ufficio di Analisi delle Politica Economica (Olanda), gli scambi commerciali import-export sono aumentati del 2,8% durante lo scorso novembre, rispetto al mese precedente. La crescita su base trimestrale, sebbene non consistente (+0,5%), mostra comunque che il commercio internazionale continua a svilupparsi senza (apparenti) intoppi.

Anche il Baltic Dry Index (che misura i prezzi relativi al trasporto di merci su nave) sottolinea la ripresa degli scambi commerciali. Durante il primo mese di quest’anno, il volume di questi si è sì ridotto del 25%, ma tale rallentamento è dovuto semplicemente ai festeggiamenti per il Capodanno cinese, che hanno sospeso le attività produttive nel Paese dell’estremo oriente. Per il resto, anche questo indice documenta diversi rialzi: del 145% rispetto allo scorso anno (sebbene si riferisca al minimo storico del 15 febbraio 2016).

A partire da ottobre dello scorso anno, inoltre, la domanda ha iniziato a superare l’offerta in termini di crescita. È la prima volta che accade dal 2010.

 

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi